Vai al contenuto
Home » Firmato Ando » Pagina 3

Firmato Ando

Tutti gli articoli dal blog storico, firmati da Ando Gilardi.
Per il centenario  della nascita è stato riattivato con il progetto di pubblicare a puntate alcuni servizi che scrisse per Phototeca. Nel 2021 Effemeridi, 12 post. Nel 2022 I Sitibondi nella sitibondia, previsti 15 post.

Diventare immagine

Amici tenete duro vi giuro che ne vale la spesa. L’occhio non è come una macchina fotografica, è la macchina fotografica che imita l’occhio e che adesso con quelle digitali ha fatto un salto enorme di qualità. E poi mi ripeto: la cosa che si trova davanti all’occhio non è la cosa che si trova dentro l’occhio: la prima è una cosa un oggetto una scena eccetera, la seconda è la sua fotografia fatta dall’occhio, ed è quella che vede il cervello e ci ragiona. Attenti adesso che quello che viene è importante: quando con la Nikon fotografo e inquadroLeggi tutto »Diventare immagine

La Gioconda migliore

Amici, osservate on attenzione la fotografia allegata (insisto? pensate, meditate con attenzione sulla fotografia che si è formata in fondo al vostro occhio e che poi un cavo-nervo ha inviato al vostro cervello per ragionarci), in basso a sinisra si vede il grande salone del Louvre doveLeggi tutto »La Gioconda migliore

Genesi 6, 5 -12

Siamo come si dice sotto Natale, tempo di auguri, e di buone letture o riletture. Quanti di voi Amici carissimi conoscono questa? “(Genesi 6, 5 -12) Il Signore vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che ogni disegno concepito dal loro cuore non era altro che male. E il Signore si pentì di aver fatto l’uomo sulla terra e se ne addolorò in cuor suo. Il Signore disse:Leggi tutto »Genesi 6, 5 -12

Macchina fotografica naturale

L’occhio umano (e degli organismi superiori) raccoglie la luce che gli proviene dall’ambiente, ne regola l’intensità attraverso un diaframma (l’iride), la focalizza attraverso un sistema regolabile di lenti per formarne un’immagine e trasforma questa immagine in una serie di segnali elettrici che attraverso il nervo ottico vengono inviati al cervello per l’elaborazione e l’interpretazione. Insomma è una macchinaLeggi tutto »Macchina fotografica naturale

I pidocchi del cinema


Adesso vi dico una cosa divertente la quale vi prova che tutti gli storici della fotografia sono dei poveracci perchè nessuno ha mai scritto la cosa che segue e che la ridimensiona. La pellicola cinematografica viene proiettata ad una velocità costante di 24 fotogrammi al secondo, e un metro lineare di pellicola contiene 52 fotogrammi: cioè in un secondo la cinepresa consuma quasi due rullini di pellicola una macchina fotografica 35 millimetri reflex e no. La pellicola di un Leggi tutto »I pidocchi del cinema

Leica

Nella figura si vede una macchina fotografica per istantanee che ha non tanto meno di un secolo, ebbene: se le macchine fotografiche si fossero fermate così, oggi esisterebbe una vera e importante cultura fotografica, i fotografi non sarebberero più o meno paranoici così come sono, ma forse Leggi tutto »Leica

Reflex e Mirror Less

E’ uscita sul mercato una nuova macchina fotografica che fa tutto e anche qualcosa di nuovo: una “raffica” di 60 fotogrammi al secondo, non solo, ma poi sceglie quello più bello: lo sceglie lei non il fotografo perchè si da per scontato che sia un cretino che non se ne intende. Se ne discute moltissimo nell’ambiente, anche in Fotocrazia, dove sono intervenuto e avrei voluto mandargli anche questo testo maLeggi tutto »Reflex e Mirror Less

Storia della Fotografia

Per segnare nei libri di storia in qualche modo la nascita della fotografia, è stato scelto il 1839, quando un ministro dell’interno francese diede la notizia che il governo aveva acquistato da Daguerre il brevetto che rendeva possibile “per la prima volta di allontanare dalla camera oscura le immagini che si formavano sul fondo rese stabili” ovvero fissate. L’annuncio venne dato dal ministro degli interni perchè la maggiore utilità dei ritratti ottenuti in questo modo era quella Leggi tutto »Storia della Fotografia