Home » storia della fotografia

storia della fotografia

Icone zodiacali – L’Ariete

Icone zodiacali – L’Ariete - vincitore di gara campestre, 1900 elaborazione ©Fototeca Gilardi

L’astrologia parla attraverso macro categorie, mediante simboli molto generali e per questo è in grado, con il suo linguaggio, di classificare ogni tipo di evento o fenomeno, ogni carattere, ogni moto dell’animo, ogni opera umana o naturale, ogni cosa esistente o futura. Essendo un codice archetipico può permetterci di “giocare” con tutto, anche con le immagini. Potremmo chiederci: un Ariete, come ama essere ritratto? Che immagine possiamo definire “bilancina” o “sagittariana”? Che strumenti tecnici preferisce un Pesci per produrre immagini? La rubrica di quest’anno quindi, vi farà viaggiare nello Zodiaco conducendovi per mano attraverso l’archivio, visto in ottica astrologica.
Ecco a voi l’Ariete!

Sappiamo bene che i nostri focosi amici, apripista del Leggi tutto »Icone zodiacali – L’Ariete

Grande come noi

16 dicembre 1959 - 16 dicembre 2019 ©Fototeca Gilardi

Facendo il possibile per passare inosservati (e ci siamo riusciti benissimo), ieri con noncuranza e insensata sobrietà abbiamo festeggiato il sessantesimo “compleanno” della Fototeca Gilardi che è stata fondata il 16 dicembre 1959, da Ando Gilardi e da sua moglie Luciana Barbarino. Questo stesso giorno era anche il compleanno di Luciana, quindi sicuramente un “omaggio” alla sua figura, da parte del marito.

La Fototeca nasceva a Roma, con il nome  Fototeca Storica Nazionale nei locali che corrispondevano anche Leggi tutto »Grande come noi

Historia Social de la fotografía

Historia Social de la fotografía, in lavorazione l'apparato iconografico presso Fototeca Gilardi, Italia

La notizia è che Noris Lazzarini, curatrice, ricercatrice e artista internazionale, particolarmente attiva in territorio sudamericano, ha invitato Rubén Mendieta Benavidez, direttore  della casa editrice messicana Ediciones del Lirio, a leggere il saggio di Ando Gilardi Storia sociale della fotografia; il direttore, colpito   dal suo contenuto innovativo, ha fortemente voluto promuoverne la diffusione nella cultura latinoamericana con una rigorosa traduzione in lingua spagnola a cura di Pilar Carrillo Farga, docente di letteratura italiana presso la Facultad de Filosofía y Letras de la Universidad Nacional Autónoma de México (UNAM). È un evento straordinario, è la prima Leggi tutto »Historia Social de la fotografía

NeoRealismo. La nuova immagine in Italia 1932-1960

sequenza ©Ando Gilardi, mostra NeoRealismo. La nuova immagine in Italia 1932-1960”, San Francisco Museo Italo Americano, 25 giugno -15 settembre 2019

La mostra “NeoRealismo. La nuova immagine in Italia 1932-1960”, verrà inaugurata il prossimo 25 giugno a San Francisco al Museo Italo Americano, dove rimarrà esposta fino al 15 settembre 2019; grazie alla sponsorizzazione della E. L. Wiegand Foundation of Reno, Nevada – con cui il museo di San Francisco collabora da tempo – l’esposizione viaggerà anche a Reno, ospitata dal Museo Arte Italia dal 26 settembre al 29 dicembre 2019. La mostra è una revisione della precedente esposta quest’inverno a New York e come quella è il frutto della brillante curatela di Enrica Viganò di Admira.

Attraverso il neorealismo, diversamente vissuto nella cinematografia, la Fotografia in Italia raggiunse il suo più alto livello di popolarità; la documentazione della realtà aveva cominciato a segnare un nuovo percorso nel linguaggio fotografico già nella decade precedente. I fotografi che avevano documentato la vita prima, durante e dopo Leggi tutto »NeoRealismo. La nuova immagine in Italia 1932-1960

Officina Phototeca

Officina Phototeca: prossimamente sui vostri schermi

Ritorno ancora sulla saga Phototeca perché dopo una lunga gestazione, peraltro messa in stand by per quasi sette anni, è imminente l’uscita del primo documentario, sotto forma di video-intervista collettiva,  sulla fabbricazione della ineffabile rivista cult uscita negli anni Ottanta del secolo scorso. Protagonisti ovviamente Ando Gilardi, animatore del progetto, la condirettrice Roberta Clerici e l’art director Giancarlo Iliprandi. Per la regia di Giuliano Grasso, Leggi tutto »Officina Phototeca