Vai al contenuto
Home » specchio

specchio

Il dado, lo specchio e il gadget

Figurine della collezione Liebig - elaborazione ©Fototeca Gilardi

Sembra quanto meno anomalo, ma il dado da brodo, la moderna tecnica per produrre gli specchi e il sistematico utilizzo pubblicitario dei gadget, nascono dalla stessa mente, quella di un celeberrimo chimico tedesco: il barone Justus Von Liebig (18031873) svogliato studente di materie classiche, ma appassionato esperto di chimica, biologia e agraria.
Risale al 1835 l’idea di Liebig di rivestire d’argento uno dei due lati di Leggi tutto »Il dado, lo specchio e il gadget

In un «seggio di acqua»

(una foto al giorno leva l’ignoranza di torno) a cura di Lost Dream Editions

Insieme a quella formata, sulla parete opposta, da un piccolo foro nella parete di una camera oscurata, l’immagine riflessa dalla superficie ferma dell’acqua, che quella restituita dallo specchio imita artificialmente, è l’immagine naturale, effimera, più simile a quella fotografica. Ma in minuscoli specchi d’acqua da secoli gli uomini hanno creduto di vedere anche qualcosa di più del riflesso del mondo: come il futuro e “verità” nascoste.
Nel XVII secolo, un tale Pedrottino si era rivolto a Beltram, un prete di Tirano noto per le sue capacità divinatorie, perché gli facesse vedere in un secchio d’acqua le “streghe” responsabili dellaLeggi tutto »In un «seggio di acqua»