Vai al contenuto
Home » sessualità

sessualità

SeXXX & pop

SEXXX & POP

Ecco la segnalazione di una mostra che ci interessa particolarmente avendo partecipato negli anni Ottanta – dalla nostra redazione di Phototeca, una rivista che trattava dei maggiori temi della raffigurazione – alla cosiddetta rivoluzione sessuale: anni magici gli Ottanta che dopo la contestazione e la liberazione, trasmettevano tutta l’euforia della scoperta di un nuovoLeggi tutto »SeXXX & pop

Amuleti a portata di mano

16_43_12_ottobre16_BLG

Fare le corna, toccare ferro, incrociare le dita, tastare “i gioielli” restano tra gli ultimi gesti apotropaici (dal greco apotrépein = “allontanare”) sopravvissuti nella nostra cultura per allontanare il male “invisibile” o la paura dello stesso. Gli scongiuri nel corso del tempo hanno visto sovrapporsi religione, magia, superstizione senza troppe distinzioni, nell’ansia di propiziarsi le forze della natura, a prescindere dalla forma istituzionale che prendevano di volta in volta. Fino a pochi decenni fa il Leggi tutto »Amuleti a portata di mano

L’immagine delle immagini.

(una foto al giorno leva l’ignoranza di torno) a cura di Lost Dream Editions
Chi ha conosciuto Ando Gilardi, nei suoi scritti o anche di persona, è perfettamente consapevole del profondo interesse da lui mostrato verso le immagini della fertilità. Se ne parlo di nuovo qui è per richiamare l’attenzione sull’importanza da lui attribuita a queste immagini pubblicamente condannate ma enormemente consumate in privato. E che si tratti di importanza è più cheLeggi tutto »L’immagine delle immagini.

Astroeventi: i Pesci e l’omofobia russa

A volte l’astrologia dona un punto di vista speciale sulla realtà.
Attraverso il suo codice simbolico dà risposte originali a questioni infinitamente dibattute.
Pensiamo ad esempio ad un argomento di stretta attualità come quello dell’omofobia, violenta e integralista, della Russia contemporanea.
L’astrologia colloca simbolicamente sia la Russia che il concetto di “omosessualità” sotto il segno dei Pesci.
Questo ovviamente non vuol dire che chi appartiene al segno dei Pesci sia omosessuale o che tutti i russi siano dei Pesci o che i Pesci siano tutti russi e omosessuali!
Significa innanzitutto che la Russia, per numerosi fattori storici e culturali, è un paese che presenta simbolicamente uno spiccato carattere “pescino”.
Lo vediamo ad esempio nella religione, attributo astrologico dei Pesci e fattore fondante della cultura russa: si conosce molto bene la profonda religiosità (e il conseguente forzato ateismo) che hanno accompagnato la storia di questo paese.  Romanzi come “Resurrezione” di Tolstoj o “Delitto e Castigo” di Dostoevskij o ancora “Il maestro e Margherita” di Bulgakov, descrivono perfettamente questo elemento centrale della cultura russa.Leggi tutto »Astroeventi: i Pesci e l’omofobia russa