Vai al contenuto
Home » santi

santi

Alle radici degli Avengers

coppia di Supereoi in azione sullo sfondo una coppia di Santi - elaborazione ©Fototeca Gilardi

Ogni nuova generazione è convinta di essere migliore della precedente, più razionale, più capace, più lucida nel pensare. Questo peccatuccio di superbia sottintende un grave errore di prospettiva: noi crediamo che il tempo sia un vettore con una direzione precisa da A a B lungo il quale il livello di civiltà e consapevolezza umana cresce sempre di più. Potrei fare molti esempi capaci di smentire questa concezione di progresso, ma ne ho scelto uno semplice e divertente, per dimostrare che Leggi tutto »Alle radici degli Avengers

La sacra sporcizia

Nesso e immagine: un santino e pubblicità combinate in una sola immagine evocano il titolo del post , elaborazione ©Fototeca Gilardi

È noto che la passione per l’igiene e l’uso dell’acqua per la pulizia personale siano recenti conquiste della civiltà occidentale. Resoconti di viaggiatori di epoca medievale e rinascimentale giunti in India, riportano con stupore l’abitudine femminile di lavarsi quotidianamente il corpo, addirittura prima e dopo ogni rapporto sessuale, segno che le nostre antenate inglesi, francesi, italiane, tedesche non avevano nessuna confidenza con l’acqua, neppure quando era necessario.
La credenza era che un bagno, aprendo i pori della pelle, fosse pericolosissimo veicolo perLeggi tutto »La sacra sporcizia

Aria di sagre e feste patronali

 Processione religiosa,  Fotografia di Ando Gilardi, Albano di Lucania, 1957 ©FototecaGilardi

Non si può negare che l’Illuminismo abbia dato una svolta alla storia occidentale, eppure ci sono eventi che nessuna rivoluzione razionalista degli ultimi secoli è riuscita a sradicare: le feste patronali, che soprattutto nella bella stagione diventano occasione di sagre, giochi, balli e spettacoli che attirano turisti da tutto il mondo.
In gran parte d’Europa ogni città e paesino, da secoli, ha in calendario una Festa dedicata al Patrono locale (spesso coincidente con antichi rituali in onore di divinità pre-cristiane) che ferma la vita cittadina, in modo più o meno vistoso. Si va dalla semplice chiusura delle scuole e delle attività economiche, fino alle celebrazioni con fuochi d’artificio e processioni folcloristiche. E non manca mai un cibo particolare, generalmente dolce e con unaLeggi tutto »Aria di sagre e feste patronali

Nomen omen

Mi chiedo, quando abbiamo iniziato a scegliere sempre gli stessi nomi per i nostri bambini? Un tempo qui in Italia, soprattutto in alcune zone, si davano nomi molto strani e originali, scegliendo dal calendario tra i santi del giorno di nascita. Certo, venendo al mondo il 19 marzo non potevi che chiamarti Giuseppe e il 15 agosto, Maria Assunta, ma una vaga idea della gamma dei nomi possibili possiamo farcela navigando nell’archivio della Fototeca Gilardi, dove troviamo santi dai nomi inimmaginabili! Se Santa Alena, ad esempio, evoca subito la statuaria bellezza della Seredova e Sant’Orso ad alcuni di noi suona ancora familiare, come primo nome di un celebre attore (ora testimonial di una birra), già San Gallo lo associamo solo ad un pizzo e San Crispino ad un vino in cartone. Ma l’anagrafe antico può sollevarci ad altezze di fantasia vertiginose. Chi mai chiamerebbe il proprio figlio oggi Mammante o Spiridione, chi chiamerebbe la propria figlioletta OdiliaBalbina ? Chiamarla Bona, sarebbe ancheLeggi tutto »Nomen omen

Santi guaritori

Siamo abituati a considerare la religione cattolica una religione monoteista, ma forse non è del tutto vero. La quantità di Santi ai quali, almeno un tempo, ci si rivolgeva per richiedere protezione e grazie, apre uno squarcio su una tendenza al politeismo che risale a millenni or sono.
Molti santi sono ritenuti, dalla tradizione, capaci di proteggere da quelle stesse sventure di cui sono stati vittime nel martirio, secondo una tipica credenza popolare di tipo “magico”.
Vediamone alcuni.
S. Eustorgio, primo vescovo di Milano, che ebbe il cranio spaccato da un colpo d’ascia, guarisceLeggi tutto »Santi guaritori