Vai al contenuto
Home » prostituzione

prostituzione

Via la Legge Merlin, largo alla legge Salvin

Prostitute davanti alla porta della casa, 1900 circa - elaborazione ©Fototeca Gilardi

Quando nel 1958 la senatrice Merlin, in un infuriare di polemiche, riuscì a vincere la sua battaglia sulla chiusura dei bordelli certo non pensava che nel giro di pochi decenni le frange più tradizionaliste del paese avrebbero riportato indietro l’orologio della storia. I due partiti alla guida del nostro paese, compatti su altri temi, ora si trovano abissalmente divisi sulla questione “riapertura delle case chiuse” che pare invece gradita a moltissimi italiani.
Vediamo schierarsi pro-riapertura fruitori che vagheggiano amplessi più comodi, cittadini ostili al fenomeno e convinti che Leggi tutto »Via la Legge Merlin, largo alla legge Salvin

Vòina i mir

(una foto al giorno leva l’ignoranza di torno) a cura di Lost Dream Editions

Quella che segue è una “didascalia irriverente” tratta da un saggio dedicato a Ando Gilardi ( Nello Rossi, Il bosco incantato. Appunti per una morflogia della pornofiaba, Lost Dreams Editions 2008 ), scaricabile gratuitamente dal sito www.lostdreamseditions.it

I nostri soldati stanno conquistando, a spese di chi l’aveva già trovato, il «posto al sole» indicato da Mussolini ( la scimitarra, ce l’ha insegnato l’archeologo avventuriero di Steven Spielberg, è inadeguata davanti a un’arma da fuoco ). Ma il guerriero, quando è stanco, ha bisogno di riposarsi, distrarsi, scaricare la tensione accumulata. Per evitare disdicevoli “incontri ravvicinati” tra le truppe tedesche e le donne “inferiori”, ma pur sempre appetibili, delle terre conquistate, Hitler avevaLeggi tutto »Vòina i mir