Home » propaganda

propaganda

Cartoline reali

Nascita erede al trono Italia 1904, francobolli con effige di reali, Elaborazione ©Fototeca Gilardi

Alla famiglia reale inglese si è aggiunto un altro membro: il terzogenito del principe William. Come da tradizione un banditore vestito in abiti settecenteschi  ha proclamato a gran voce la notizia della nascita del principino suonando una campana per richiamare l’attenzione del popolo. È curioso come gli inglesi siano affezionati a certe tradizioni: i parrucconi dei magistrati, il tè delle cinque, il banditore pubblico.
Nelle prossime settimane anche noi, che inglesi non siamo, vedremo gli Windsor immortalati su tutte le copertine dei giornali e le loro foto impazzeranno sui social.
Non si capisce se sia la gente comune che vuoleLeggi tutto »Cartoline reali

Pedaggi

(una foto al giorno leva l’ignoranza di torno) a cura di Lost Dream Editions

L’esistenza del sesso femminile è oggi documentata indiscutibilmente da miliardi di fotografie digitali, ha scritto tempo fa Ando Gilardi in Facebook. Quella del Dio cristiano è invece da dimostare, e la prova è a carico dei fedeli, che invece, per secoli, hanno “preferito”, non potendo fare diversamente, imporre con la violenza quella che, a dispetto di milioni di immagini manuali, non era nient’altro che una opinione condivisa da persone organizzate, in lotta, essendosi completamente scordati dell’ordine divino di amare il prossimo, con fedeli di altre confessioni, quando non erano addirittura della stessa fede.
Il viaggio via mare per recarsi in Terrasanta era chiamato «passaggio». Per pagarlo alle compagnie marinare che avevanoLeggi tutto »Pedaggi

Consensi

(una foto al giorno leva l’ignoranza di torno) a cura di Lost Dream Editions

La radio e le fotografie, soprattutto quelle in movimento, ci hanno regalato Mussolini; le immagini trasmesse da lontano, la televisione, Berlusconi.
Il capretto, sotto lo sguardo attento di Etienne-Jules Marey e dei suoi collaboratori, dà il suo contributo allo studio del movimento registrato fotograficamente: è da queste ricerche che avrà origine il cinematografo, un’invenzione che guadagnerà uno spazio enorme nell’immaginario collettivo. Grazie agli ascolti della radio nelle piazze e nelle scuole e al fascino del cinematografo, i cui gestori erano tenuti per legge a proiettareLeggi tutto »Consensi

Astromestieri: l’Ariete

Come ci può aiutare l’astrologia quando i problemi quotidiani sono così pressanti come in questo periodo? Semplicemente indicandoci su quali doti possiamo contare e quali sono le nostre predisposizioni innate. Sdrammatizzando un po’, a partire dall’Ariete vedremo ogni mese quali sono i mestieri più adatti al nostro segno zodiacale, per prendere meglio la mira in un periodo di magra.Leggi tutto »Astromestieri: l’Ariete

Risorgimento Revisione #6

Brigante fotografato come trofeo

…sesta e penultima puntata di riflessioni a proposito di revisionismo del Risorgimento… continuando il discorso iniziato dalla mia “fu” bacheca Fototeca Gilardi su Facebook …   Seguitemi se volete. (in barba a FB che mi ha sospeso)

«I militari solitamente così avari di immagini, rivelano un’improvvisa prodigalità fotografica durante la repressione del brigantaggio, negli anni successivi all’incontro di Teano. Ecco che d’un tratto l’impassibilità distante e oggettuale, la veduta silente, sono messe da parte, e i cadaveri prima nascosti vengono ostentati.Leggi tutto »Risorgimento Revisione #6