Home » Phototeca

Phototeca

Cinema al Paw Chew Go festival 2019

Cinema al Paw Chew Go festival 2019 - 12 ottobre alle ore 14.00 proiezione Officina Phototeca di Giuliano Grasso

Siamo arrivati alla metà di ottobre e come succede ormai dal 2014 è alle porte la nuova edizione del Paw Chew Go festival dell’illustrazione, con il suo calendario ricco di interessanti eventi , mostre, workshop, incontri e la strepitosa area mercato dove si possono incontrare gli autori ed apprezzare i loro lavori originali. Tante anche le novità, come l’area Cinema che nella programmazione stabilita, abbiamo l’onore di inaugurare con la proiezione di Officina Phototeca video-racconto a cura di Giuliano Grasso,  proiezione di Leggi tutto »Cinema al Paw Chew Go festival 2019

Officina Phototeca, Milano & Torino

Officina Phototeca, presentazione DVD, Milano Spazio B**K e Torino, #ARCHIVIARE il Presente SPABA

Piccola cronaca per immagini delle prime due presentazioni del DVD Officina Phototeca, avvenute allo Spazio B**K di Milano che ha organizzato una serata nel loro spazio/laboratorio didattico e alla SPABA di Torino, all’interno della rassegna #Archiviare il presente, convegno Training day a cura di Daniela Giordi. Le presentazioni si sono svolte nelle due città “sorelle” Milano e Torino che sempre più spesso si trovano ad essere accomunate da rassegne culturali in cui si specchiano una nell’altra. Siamo stati ospiti di due sedi quanto mai diverse tra loro: una molto, molto giovane ed una molto, molto antica, che vanta una lunga e prestigiosa tradizione. Entrambe hanno una particolare Leggi tutto »Officina Phototeca, Milano & Torino

officina Phototeca

Officina PHOTOTECA

Ecco l’ultimo lavoro di Giuliano Grasso che prosegue la narrazione della storia della Fototeca e del suo fondatore Ando Gilardi, con un altro episodio: il periodo dal 1980 al 1989. Il titolo eloquente Officina Phototeca sottolinea la peculiarità che contraddistingue l’intento sperimentale dell’insieme di pubblicazioni  riunite in quella che era la meta-testata Phototeca ovvero: Index, Storia Infame della Fotografia Pornografica, Fhototeca e infine Materiali. Dopo La guerra di Ando (2007) e Piedi scalzi mani nere (2009), rispettivamente ambientati durante Leggi tutto »officina Phototeca

La sfida delle immagini

 Phototeca, collana di monografie sui grandi temi della raffigurazione diretta da Ando Gilardi e Roberta Clerici

LA SFIDA DELLE IMMAGINI
14 ottobre 2018 ore 17 a Base Milano/ Paw Chew Go

incontro con Marta Sironi, Elena e Patrizia Piccini di Fototeca Gilardi, Sara Maragotto e Caterina Gabelli di Studio Fludd, Claude Marzotto e Maia Sambonet di Studio òbelo e Silvana Turzio

Questo incontro si terrà in conclusione della mostra-mercato dell’illustrazione Paw Chew Go e sarà il complemento di una mostra dedicata alla rivista e alla sua fabbricazione, che rimarrà esposta il 13-14 ottobre 2018.  Durante l’incontro verrà proiettato l’antefatto della Leggi tutto »La sfida delle immagini

Officina Phototeca

Officina Phototeca: prossimamente sui vostri schermi

Ritorno ancora sulla saga Phototeca perché dopo una lunga gestazione, peraltro messa in stand by per quasi sette anni, è imminente l’uscita del primo documentario, sotto forma di video-intervista collettiva,  sulla fabbricazione della ineffabile rivista cult uscita negli anni Ottanta del secolo scorso. Protagonisti ovviamente Ando Gilardi, animatore del progetto, la condirettrice Roberta Clerici e l’art director Giancarlo Iliprandi. Per la regia di Giuliano Grasso, Leggi tutto »Officina Phototeca

Crediti.

(una foto al giorno leva l’ignoranza di torno) a cura di Lost Dream Editions
Quando parlava per convincerti, per trascinarti dietro una sua idea, Ando Gilardi sapeva impiegare una tale irruenza che era difficile se non impossibile non concordare con lui, anche se talvolta incerti tra il non essere del tutto persuasi dal suo pensiero e il dubbio di non essere sicuri di averlo capito completamente.
Ma è dalle illuminazioni talvolta intraviste nelle sue parole che nasceva il desiderio di cercare di conoscere di più il magico universo iconico da lui indicato. Per quanto mi riguarda, le mie ricerche sulle immagini sonoLeggi tutto »Crediti.

Per una critica della demenza televisiva

(una foto al giorno leva l’ignoranza di torno) a cura di Lost Dream Editions

Il vecchio rullino per fotografie analogiche conteneva 36 pose, un multiplo di 6, evidente omaggio al sistema sessagesimale usato dagli antichi abitanti della Mesopotamia, sistema che ritroviamo anche nella misurazione del tempo e degli angoli: il rullino era stato infatti già inventato dai Sumeri. Conteneva però solo una posa, come le successive lastre fotografiche, ovviamente latente prima di essere sviluppata. Perché l’immagine fosse rivelata, bisognava fare scorrere il rullino sull’argilla umida dell’Eufrate: si otteneva così, contemporaneamente, un’immagine in positivo. Le attrezzature per produrre le immagini automatiche erano estremamente costose e quindi riservate a pochi Leggi tutto »Per una critica della demenza televisiva