Vai al contenuto
Home » Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi

Infinita questione

«La valutazione generale inequivocabilmente propende per l’autenticità del documento, le cui caratteristiche grafiche definiscono un profilo di simmetrie univoco e coerente con l’autografo napoletano… Si può dire che la stesura sembra databile tra il 1821 e il 1822».


Queste le valutazioni tecniche su una preziosa pagina autografa recentemente uscita dai cassetti di un professore marchigiano in pensione. Ebbene sì, pare che dell’Infinito, la più celebre poesia del poeta di Recanati, sia “saltata fuori” una terza copia manoscritta oltre a quelle conservate nei musei di Napoli e di Visso (Mc).Leggi tutto »Infinita questione

Insuccessi famosi

La riuscita nella vita, il più delle volte, non è tanto frutto di genialità quanto di impegno e di resistenza ai fallimenti.  I più grandi personaggi della storia che associamo al successo e alla fama altro non erano che indefessi lavoratori, capaci di rialzarsi ad ogni fallimento e dotati di almeno una grande passione.
Pensiamo ad esempio a Michelangelo: quando gli fu chiesto di dipingere la Cappella Sistina, sua opera immortale, esitò a lungo. Un disturbo cronico al setto nasale lo faceva soffrire terribilmente se costretto a lavorare con la testa rivolta al soffitto. Eppure accettò e sopportò due anni infernali per completare la Cappella Sistina, dipingendo per 12 ore al giorno.Leggi tutto »Insuccessi famosi