Vai al contenuto
Home » fuoco

fuoco

Fornacalia: il farro, il forno, il fuoco

spighe di cereali da trattato di Johann Gessner XVIII secolo, elaborazione ©Fototeca Gilardi

È noto che la parola “farina” trae origine dal primo cereale utilizzato dall’uomo in campo alimentare: il farro (triticum moncoccum). Nell’Antica Roma il farro, alimento principale della dieta dei popoli italici, era oggetto di culto come gran parte dei prodotti (ed elementi) naturali che costituivano la base del sostentamento umano dei tempi. Il 17 febbraio in concomitanza con le Februaria (feste di purificazione dedicate alla dea Februa) e con Leggi tutto »Fornacalia: il farro, il forno, il fuoco

Dalla brace alla padella

Ando Gilardi, lavoratrici addette alla mensa dello stabilimento Pignone in lotta, 1954 ©Fototeca Gilardi

Circa un milione di anni fa l’umanità inventava la cottura del cibo.

Storicamente si ritiene plausibile che tutto sia iniziato quando, pur non dominando ancora il fuoco, alcuni ominidi ebbero l’idea di infilzare pezzi di cibo su rudimentali spiedi, ponendoli sulle braci o direttamente sulla fiamma. La scienza afferma che questo evento innescò la crescita di volume del cervello umano e di conseguenza altre importanti modifiche morfologiche capaci di Leggi tutto »Dalla brace alla padella

Questione di palme, falò e Carnevale

Fotografia di Ando Gilardi #andogilardi

Per alcuni giorni l’attenzione dei media è stata occupata dalla scelta del Comune di Milano di arredare piazza del Duomo con palme e dalla successiva notizia di qualcuno che ha deciso di appiccare il fuoco alle piante.
La reazione distruttiva, forse innescata da un corto circuito mentale palma = oriente = Islam alimentato attraverso i social, fa capire quanto ancora i simboli agiscano con grande forza nella mente umana.
Alcuni simboli più di altri e in alcuni periodi in particolare.
Chissà, forse, se si fosse aspettata la Pasqua per Leggi tutto »Questione di palme, falò e Carnevale

Fuoco, camino e magia del Natale

16_54_16_dicembre16_BLG

Immaginare il Natale senza un caminetto acceso è come immaginare un Babbo Natale in giacca e cravatta. Impossibile. Ci avviciniamo al solstizio d’inverno e nei nostri geni è scolpito il ricordo di millenni passati a celebrare il ritorno del Dio solare che permette la vita su questa Terra: la festa del Sol Invictus, il Sole che trionfa sulla morte, che per un istante sembra fermarsi per tornare a splendere ogni giorno più a lungo.
Il focolare e il camino rappresentano ilLeggi tutto »Fuoco, camino e magia del Natale

Strega!

ROGO DELLA VECCHIA E STREGA MARAJA

Strega: affascinante figura oggi, nel passato incuteva paura e sgomento per i suoi comportamenti. Una donna inquietante anche per l’aspetto: troppo bella o troppo brutta. Perseguitata e linciata dal buonsenso popolare e istituzionale si è riscattata dalle nebbie della superstizione solo con il passare della storia.  Rappresentata in tutte le arti fino dalle origini.Leggi tutto »Strega!