Vai al contenuto
Home » Divina Commedia

Divina Commedia

Il Pesce d’aprile, il vecchio Capodanno e il mistero del Dantedì

Pesce d’aprile, il vecchio Capodanno e il mistero del Dantedì elaborazione ©FototecaGilardi

È il 25 marzo del 1300 (praticamente Capodanno … ma questo lo capiremo meglio dopo): Dante Alighieri, sommo poeta e futuro padre della lingua italiana, muove i primi passi verso quel mondo onirico, mistico e salvifico che costituirà il più celebre viaggio letterario nell’oltretomba fino al cospetto di Dio. Forse cadendo in una delle sue frequenti crisi narcolettiche (come si vocifera ultimamente in campo scientifico) Dante si ritrova improvvisamente in unaLeggi tutto »Il Pesce d’aprile, il vecchio Capodanno e il mistero del Dantedì

I 750 anni di messer Durante

750 anniversario della nascita di Dante Alighieri

750 anni fa veniva al mondo il nostro più grande poeta, padre della lingua italiana: Dante Alighieri.
Dalla sua stessa “voce” apprendiamo che nacque sotto il segno dei Gemelli, quindi tra il 21 maggio e il 21 giugno, a Firenze, nel 1265. Fu letterato, filosofo, politico, visse esule dalla sua amata città, scrivendo per anni, tra una corte e l’altra, la sua celebre “Divina Commedia”, racconto allegorico di un viaggio di ritorno alla fede, attraverso l’Aldilà, così come lo immaginava un uomo medievale. Questa magnifica opera (ossessione di generazioni di liceali) ha sedotto molti grandi pittori e artisti nel corso dei secoli. Le primissime Leggi tutto »I 750 anni di messer Durante