Vai al contenuto
Home » condanna a morte

condanna a morte

Amici di Ando – Le Mostroghe

Manifesto per una mostroga a Ponzone - ©Ando Gilardi/Fototeca Gilardi

Segue la pubblicazione dei messaggi-manifesto diffusi da Ando Gilardi tramite la sua mailing list ‘Amici’ questa volta l’immagine allegata era una sola. In realtà questo messaggio spezza la sequenza riportandoci in agosto, ma segue una logica del discorso che lo colloca meglio qui.  La parola ad Ando:

«Agosto 31, 2007

Cari Amici, l’idea delle nuove mostre d’Arte Digitale che alla chiusura si bruciano le opere esposte (Mostroghe) ha sollevato entusiasmo non previsti e anche adesioni: Amici che sottovalutandosi non avevano mai avuto il coraggio di esporre adessoLeggi tutto »Amici di Ando – Le Mostroghe

Dei delitti e delle pene

C’è stato un tempo in cui l’argomento pena di morte veniva discusso da grandi intellettuali come problema in sé, non come conseguenza di un incidente diplomatico.
Per quanto spinosa, la questione della pena di morte andrebbe considerata con uno sguardo molto ampio, superando ipocrisie e colpevoli “dimenticanze” sulla presunta civiltà/inciviltà degli Stati che ancora la applicano.
Il nostro paese ha un onorevole primato sull’argomento, infatti  il primo stato al mondo ad abolire legalmente la pena di morte fu il Granducato di Toscana il 30 novembre 1786 con la Riforma Leopoldina, nata dalla riflessione di pensatori come l’illuminista milanese Cesare Beccaria il quale, nella sua opera “Dei delitti e delle pene” sottolineava come uno Stato, per punire un colpevole con la pena di morte, giungesse a commettere un reato a sua volta. Leggi tutto »Dei delitti e delle pene