Vai al contenuto
Home » arte » Pagina 2

arte

Scala sotto le stelle

l'Uomo e le Stelle dell'Universo - Incisione xilografica di anonimo del XVI secolo ewlaborazione ©Fototeca Gilardi

Dopo aver cambiato direttore (da Alexander Pereira a Dominique Meyer ), dopo aver cambiato opera inaugurale (da “Otello” di Verdi a “Lucia di Lammermoor” di Donizetti) e dopo aver rinunciato definitivamente alla rappresentazione fisica di fronte a un pubblico, il Teatro alla Scala di Milano non piega la testa e si riorganizza per celebrare un’apertura virtuale della stagione lirica il prossimo 7 dicembre. Nel giorno dedicato a Sant’Ambrogio lo storico teatro milanese, grazie alla collaborazione con la RAI, presenterà uno Leggi tutto »Scala sotto le stelle

L’arte del capolettera

testo con vari capolettera, pagina dal 'Canto dei Nibelunghi' XIII secolo, elaborazione ©Fototeca Gilardi

Le lettere, i grafemi, che oggi noi associamo al puro suono cui si riferiscono, nascono come immagine, come figure che esprimono un concetto. È noto come la nostra lettera A derivi da un antico ideogramma che raffigurava una testa di toro stilizzata e che rappresentava contemporaneamente l’animale e lo specifico suono dell’alfabeto ad essa associato convenzionalmente nella lingua parlata.
Questa antica origine pittorica dei grafemi, in occidente presto dimenticata, riappare in Leggi tutto »L’arte del capolettera

L’ira della Potnia Theron

la Dama bianca - rilievo di Breuil di pitture rupestri Africa 1947 - Eleborazione ©Fototeca Gilardi

Ogni volta che la Piazza del Duomo di Milano ospita un’installazione o un’opera d’arte, possiamo prevedere con certezza una sollevazione popolare.
Questa volta è accaduto per la scelta di porre davanti alla basilica milanese, la “Maestà sofferente” di Gaetano Pesce che ricorda una gigantesca Venere preistorica, rosa, acefala, trafitta da frecce e circondata da teste di belve pronte ad aggredirla. Questa riproduzione “big size” della celebre poltrona che Pesce realizzò negli anni sessanta con l’intenzione di evocare il grembo materno, dopo cinquant’anni riappare incatenata e Leggi tutto »L’ira della Potnia Theron

Le memorie di Giorgio Vasari

Giorgio Vasari, Illustrazione colorizzata su base xilografica del XVI secolo - elaborazione ©Fototeca Gilardi

Il 30 luglio 1511 nasceva ad Arezzo Giorgio Vasari, architetto, pittore e storiografo rinascimentale celebre non tanto per i suoi dipinti (che l’amico Michelangelo giudicava troppo frettolosi e privi di anima), quanto per un’eccezionale opera letteraria, fedele affresco del mondo dell’arte italiana. L’immensa opera vasariana, da considerare il primo reale tentativo di critica d’arte, si intitola “Le vite de’ più eccellenti pittori, scultori e architettori da Cimabue insino ai tempi nostri” ed è composta da una serie diLeggi tutto »Le memorie di Giorgio Vasari

L’arte addormentata

16_20_04_maggio16_BLG

Uno dei più bei soggetti da ritrarre è indubbiamente un bambino addormentato o una persona che amiamo, mollemente posata tra le braccia di Morfeo. Nel sonno tutti i tratti si distendono, il corpo si confonde col giaciglio, ogni difesa, ogni espressione cosciente scompare e così disarmati, disarmiamo chi guarda.
Forse per questo i “dormienti” sono così spesso raffigurati nella storia dell’arte.
Che si tratti di Veneri o di Eros alati, il sonno li mostra in tutta la loro divina bellezza, ma più vicina a noi mortali; che si tratti di fanciulle incantate o di orchi ubriachi, sappiamo che inLeggi tutto »L’arte addormentata

Amici di Ando – Visita al Louvre 2

Visita al Louvre_2

Continua la serie: finta, didattica, nonsense, realistica, ipervera.  Elementi di educazione artistica della rubrica Amici di Ando Gilardi, diario di lavoro scritto con frequenza più che quotidiana da gennaio alla fine del 2007  e diffuso tramite la sua personale e bizzarra mail-list. Vedi le precedenti.

18  febbraio 2007

Cari Amici, non so resistere alla tentazione di farvi vedere i capolavori della serie Visita al Louvre, questo di una ragazzina di 10/11 anni e sembra impossibile ma non ne ricordo il nome, era una domenica d’agosto e già sapeva qualcosaLeggi tutto »Amici di Ando – Visita al Louvre 2

Amici di Ando – Visita al Louvre 1

Visita al Louvre_1

Continua la serie Dada-didattica:  elementi di educazione artistica dalla rubrica Amici di Ando Gilardi. Rubrica scritta con frequenza più che quotidiana dal gennaio 2007 alla fine e diffusa a suo tempo tramite la personale e quanto mai selettiva, mail-list.

15 Febbraio  2007 (3)

Cari Amici, la serie che già conoscete delle Visite al Museo X o Y è lunga e mi piace come pure ai ragazzi. La costruzione facile facile è stupendamente Leggi tutto »Amici di Ando – Visita al Louvre 1

Amici di Ando – Uomini topi e Kandinskij

uomini topi kandinsky

Ecco nuovamente uno dei “post” di Ando Gilardi dalla rubrica Amici uscita da gennaio a fine 2007 e diffusa tramite la sua personale mail-list, ristretta a collaboratori, colleghi e -appunto- amici. In questi brevi testi trattava di Arte, mercato dell’arte, storia dell’arte, educazione artistica, in modo Dada-didattico. 

22 febbraio 2007

Cari Amici, piace il progetto del Topo che però non è un gioco.

TESI – Nei Musei da qualche tempo prolifica un Roditore Digitale: i Capolavori sono Formaggi, Kandinskij-Gorgonzola è fattoLeggi tutto »Amici di Ando – Uomini topi e Kandinskij