Vai al contenuto
Home » antropologia

antropologia

L’esotico respiro ottocentesco

L'incontro di Stanley e Livingstone, 1871 - stampa colorata XIX sec  elaborazione ©Fototeca Gilardi.

La nostra apertura o chiusura al mondo sembra avere, nel tempo, il ritmo del respiro che si espande e si contrae. Molte volte nel corso della storia l’umanità si è lanciata in esplorazioni, troppo spesso guidate dall’avidità, ma anche in viaggi fantastici all’insegna della conoscenza, mossi dalla curiosità del diverso da sé. Ora siamo in una fase di ritiro dal mondo, di chiusura in noi stessi, oppressi dal timore dell’altro, ostinati nel rifiuto di tutto ciò che non collima con quel che è già familiare e non possiamo certo dare la colpa di questa chiusura alla recente epidemia che ci ha segregati in 20 metri quadri, perché da Leggi tutto »L’esotico respiro ottocentesco

Emilio Servadio, In Viaggio con De Martino a cura di Biancamaria Puma

In viaggio con De Martino

Periodicamente ritorniamo sull’argomento Sud e Magia, e sulle spedizioni effettuate in Lucania dall’equipe di Ernesto De Martino di cui Ando Gilardi ha fatto parte con il ruolo di fotografo.

Siamo veramente contente di tornare a parlarne questa volta per presentare un lavoro davvero importante che va ad arricchire il corpo di pubblicazioni dei materiali postumi che documentano quella esperienza unica e ne raccontano nel dettaglio la nascita, le intenzioni attraverso le relazioni professionali e umane dei partecipanti.

Questa pubblicazione In viaggio con De Martino è stata realizzata per Alpes edizioni da Biancamaria Puma, psicoterapeuta, allieva di Emilio Servadio curatrice della biografia di Servadio per i siti www.emilioservadio.it /emilioservadio.com e appassionata conservatrice dei suoi archivi.

Avere tra le mani questo libro è come avere l’opportunità di consultare agevolmente gli archivi dello studioso e poter leggere le annotazioni scritte nei diari, la pianificazione della spedizione e tante considerazioni scientifiche e anche più personali che contribuiscono in modo fondamentale a  ricreare una “immagine a tutto tondo”  della spedizione.  Sottolineiamo così l’importanza del lavoro di Biancamaria Puma svolto per l’archivio di Emilio Servadio.Leggi tutto »In viaggio con De Martino

Immacolata Concezione

Maria Immacolata,  xilografia XIX secolo, elaborazione ©Fototeca Gilardi

L’8 dicembre il mondo cattolico celebra la festa di Maria Immacolata, evento di cui pochi ricordano o conoscono l’origine. Onorata soprattutto nelle regioni del sud con falò e fuochi , la ricorrenza mostra un profondo legame con le tradizioni precristiane che in questo periodo dell’anno mettevano in scena la “sconfitta dell’inverno”.
Il Dogma dell’Immacolata Concezione venne proclamato dalla chiesa soltanto nel 1858, ad opera di Papa Pio IX con la Bolla “Ineffabilis Deus”, ma nel sentire popolare l’idea cheLeggi tutto »Immacolata Concezione

M9 ultimi tocchi

M9 - Museo Multimediale del '900

 

Al museo M9 sono le ultime ore di lavoro (inaugurazione il 1-12-2018)  in un progetto che ne ha impiegate innumerevoli per l’enorme mole di installazioni multimediali realizzate, che offrono una esperienza veramente immersiva.  Tutti i numeri del progetto li abbiamo già dati ma dopo aver visitato il Museo in anteprima, essendo come abbiamo già detto tra i 106 archivi italiani contributori di immagini, possiamo solo aggiungere che l’esperienza non è solo immersiva ma anche profonda e Leggi tutto »M9 ultimi tocchi

Del razzismo ovvero L’arte di tirarsi la zappa sui piedi

illustrazioni da trattato geografico del 1853, elaborazione ©FototecaGilardi

L’umano è multiforme e in questo sta la sua bellezza.
No, non è una citazione.
Io trovo che la bellezza, in questo mondo in cui tutto si “appiattisce” (dai capelli delle ragazze alle opinioni politiche, fino al tracciato neuronale del cittadino medio) sia invece nelle “asperità”.
Ecco una storia.
Un’atleta inglese di enorme talento sposa un italiano. Decide di gareggiare per l’Italia e porta importantissimi riconoscimenti sportivi al nostro paese. È così bella e simpatica, così amata dalla gente che diventa per un breve periodo anche attrice di fiction: interpreta un’immigrata cheLeggi tutto »Del razzismo ovvero L’arte di tirarsi la zappa sui piedi

Le Repubbliche delle Donne di Sebastiana Papa

Giovedì 30 gennaio 2014, alle ore 17.30 si presenta nelle sale dell’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione, in via di San Michele 18 a Roma, Le Repubbliche delle Donne di Sebastiana Papa, un libro fotografico che narra – attraverso immagini, citazioni e testi – i periodi di permanenza trascorsi dall’autrice in monasteri femminili di tutto il mondo e di ogni credo. Una ricerca che impegna Papa dal 1967 al 1999 e completa la descrizione delle donne intrapresa nel volume Il femminile di Dio (1995). Il libro che viene edito oggi segue fedelmente i contenuti di un menabò realizzato da Sebastiana Papa e mai pubblicato. I testi e le didascalie sonoLeggi tutto »Le Repubbliche delle Donne di Sebastiana Papa