Vai al contenuto
Home » Blog » Ladri

Ladri

Ritratto di ladro, Italia 1789. Sullo sfondo dettaglio delle impronte digitali da cartellino segnaletico, USA 1918 elaborazione ©Fototeca Gilardi

C’è quello di Baghdad e quello gentiluomo, il Passator cortese o il feroce pirata.
Il brigante, l’imbroglione, il più veloce del West e il topo d’appartamento.
Quello organizzato e quello solitario, quello che ruba ai ricchi per dare ai poveri,
e quello che ruba ai poveri per dare ai ricchi.
Oppure c’è chi sfrutta il lavoro altrui (… pure questo è furto).
Chi ruba per Dio e chi per la Patria. Chi rapina treni, chi rapina banche, chi è stato beccato e chi è ancora ricercato.
C’è chi ruba il fuoco agli Dei per il bene dell’umanità, ma anche chi ruba semplicemente la marmellata.

Una carrellata di delinquenti, ladri, ladruncoli e ladrocinii.
Un compendio di furti a fin di bene e “a fin di male” per interrogarsi su quello che, forse, è il vero mestiere più vecchio del mondo.

© riproduzione riservata


>>> visita il nostro negozio online per leggere guardare ascoltare
fuori dai circuiti mainstream

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *