Vai al contenuto

Roma: il sacro e l’osceno

20,00 

Storia Infame della fotografia pornografica vol. 1.
di Ando Gilardi

Roma 1839-1870: dalla caduta della Repubblica Romana alla Breccia di Porta Pia, dai primi nudi dagherrotipici ai pornofotomontaggi politici, le vicende mai raccontate della diffusione e persecuzione della fotografia oscena risorgimentale. Riccamente illustrato a colori.

2 disponibili

Storia Infame della fotografia pornografica vol. 1
Roma: il sacro e l’osceno
di Ando Gilardi

È il primo di una lunga serie: i capitoli che compongono questa Storia Infame della Fotografia Pornografica – ma forse per la loro brevità sarebbe meglio chiamarli paragrafi – derivano da materiali e appunti raccolti con grande difficoltà, a partire dal 1950, quando un argomento come questo avrebbe attirato l’attenzione solo perché miserabile.

La ricerca è stata occasionale e fortunosa al punto che, probabilmente è un abuso considerarla come tale.

Informazioni contrastanti, soluzioni di continuità insopportabili per una storia della fotografia di quelle che si propongono come vere, addirittura “scientifiche” (…) hanno richiesto a chi scrive interpolazioni qualche volta sospette e poi a chi legge paterna benevolenza.

Roma: il sacro e l’osceno. 1839-1870: dalla caduta della Repubblica Romana alla Breccia di Porta Pia, dai primi nudi dagherrotipici ai pornofotomontaggi politici, le vicende mai raccontate della diffusione e persecuzione della fotografia oscena risorgimentale.

Riccamente illustrato a colori.

Peso 0,35 kg
Dimensioni 27,5 × 21,5 × 0,8 cm
Finitura

Brossura

Illustrato

Pagine

80

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Roma: il sacro e l’osceno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.