Vai al contenuto

New York New Pork

20,00 

Storia Infame della fotografia pornografica vol. 7
di Santi A. Urso

New York 1930-1970. L’autore si annovera tra gli storici collaboratori  della rivista Phototeca e qui procede per vie, da lui stesso definite “tortuose e sfrangiate”, perpetuando l’intenzione di aderire nel modo più esplicito alla materia, costituita dai vizi nordamericani, il più evidente dei quali è l’orgasmo.

2 disponibili

Storia Infame della fotografia pornografica vol. 7
New York New Pork New Pork!
di Santi A. Urso

Prosegue la lunga serie della Storia Infame della Fotografia Pornografica. New York 1930-1970. L’autore si annovera tra gli storici collaboratori  della rivista Phototeca e qui procede per vie, da lui stesso definite “tortuose e sfrangiate”, perpetuando l’intenzione di aderire nel modo più esplicito alla materia, costituita dai vizi nordamericani, il più evidente dei quali è l’orgasmo.

L’orgasmo che ha come inevitabili corollari le terapie sessuali. Definendo questo fascicolo un “labirinto”  l’autore indica a chi legge, come filo per orientarsi, i concetti di orgasmo-terapie-fallimento-paura…

Un cammino che tuttavia egli conduce con frivolezza e che volutamente si ferma, come scenario temporale, appena prima dell’orrore dell’Aids.

Dal primo capitolo

« …In quel periodo le strade di Manhattan sembravano pavimentate d’oro e la grande occasione appariva sempre dietro l’angolo.(…) La prima volta che giunsi a New York City – testimonia Xaviera Hollander – rimasi affascinata da tutti i suoi grattacieli. La mia prima impressione della città me la feci dall’alto, e quando l’aereo s’abbassò per atterrare, m’immaginai che tutti quegli alti edifici fossero i più grandi falli del mondo…»

La narrazione dell’autore prosegue dando voce a tanti e diversi personaggi. In New York New Pork, queste narrazioni vengono ampiamente illustrate in 100 fotografie e immagini a colori.

avvertenza:

La copertina di New York New Pork, a causa di un errore tecnico nella verniciatura al momento della stampa, ha il difetto che il nero lucido è “saltato” specialmente sui bordi e poi  – un po’ meno – anche su tutta la superficie nera. Tutta la tiratura presenta questo inconveniente più o meno accentuato.

Peso 0,35 kg
Dimensioni 27,5 × 21,5 × 0,8 cm
Finitura

Brossura

Illustrato

Pagine

80

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “New York New Pork”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *