Meglio ladro che fotografo

8,00 

Aforisma gilardiano, che è diventato anche il titolo di una sua celebre conferenza e anche il titolo di un libro, scritto in forma di dialogo, pubblicato per i tipi di Bruno Mondadori nel 2007.  Una riflessione sul suo significato qui.

9 disponibili

Meglio ladro che fotografo
poster dal SiFest#21 ristampato in formato ridotto

Aforisma gilardiano, ristampa in formato ridotto (originale era 100×69) del multiplo integrato nell’allestimento della mostra “L’immagine di una immagine è sempre immagine”, prima antologica dedicata alla figura di Ando Gilardi, fotografo, scrittore, storico e ricercatore. In mostra le fotografie, i documenti, gli appunti manoscritti e dattilografici che nel loro insieme restituiscono una testimonianza eterogenea della fervente attività del più rivoluzionario tra i personaggi che hanno scritto la storia della fotografia italiana.

Mostra itinerante a cura di Fabrizio Urettini, Elena Piccini, Patrizia Piccini. Grafica del manifesto a cura di Roberto Montani. Primo allestimento SI Fest #21 – Savignano sul Rubicone (FC) Italia – 14 settembre / 7 ottobre 2012.

 

Peso 0.12 kg
Dimensioni 50 × 35 × 0.7 cm
Stampa

digitale, Fine Art, HP Latex, su carta Magistra Classic Blueback 120 gr.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Meglio ladro che fotografo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *