Vai al contenuto
Home » Blog » I senza terra di Szilárd Borbély

I senza terra di Szilárd Borbély

I senza terra, Marsilio editore

Scelte dal nostro archivio

dettaglio dell’immagine di Ando Gilardi

per la copertina de I senza terra  di Szilárd Borbély

Nel 2013, all’età di cinquant’anni, Szilárd Borbély pubblica un romanzo dal titolo Nincstelenek, qualcosa come i derelitti, coloro che non hanno nulla, che sono stati spogliati di tutto. Da chi? Dagli occupanti nazisti prima, dagli occupanti comunisti poi. La vicenda si svolge tra gli anni Sessanta e gli anni Settanta del secolo scorso, in un misero villaggio abitato da zingari, ungheresi, romeni di varie religioni ed etnie. Il narratore è un bambino che vive con la famiglia (un neonato, una sorella, padre e madre) in un tugurio di fango, argilla e letame. Gli strati infimi dell’esistenza nei quali  continua a leggere

I senza terra di Szilárd Borbély
pp. 270, 1° ed.
Euro 18,50
2016 Marsilio Editore
isbn: 978-88-317-2309-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.