Vai al contenuto
Home » Mestieri

Mestieri

L’evoluzione del welfare

cartolina commemorativa  Società Operaia di Mutuo Soccorso in Porto San Giorgio, 1906 -elaborazione ©FototecaGilardi

In origine c’erano le frumentalia, la prima forma di welfare conosciuta nel mondo antico.
Queste leggi popolari romane stabilivano l’importazione di grano siciliano o egiziano a Roma e la sua vendita a prezzo calmierato, affinché anche i poveri avessero accesso a un po’ di cibo.
Che fossero frutto di politiche demagogiche o di una reale preoccupazione per le fasce povere della popolazione, le frumentalia rappresentarono l’unica speranza diLeggi tutto »L’evoluzione del welfare

La vita della città

venditore di polipo bollito - Fotografia di Ando Gilardi , Palermo 1955 circa ©Fototeca Gilardi

A volte, dobbiamo ammetterlo, il desiderio di vedere nuovamente le nostre strade vive e affollate, si fa sentire particolarmente. E non si tratta di una sensazione nata con le recenti restrizioni, ma di un sottile rimpianto per epoche ormai lontane in cui ogni via cittadina era costellata di negozi e fiorenti attività, dove le saracinesche erano chiuse solo di notte e ogni mattina il quartiere si risvegliava pian piano con i profumi che Leggi tutto »La vita della città

Lavoro minorile senza tempo

bambino bracciante e bambino fabbro, Qualiano (NA), fotografie di Ando Gilardi, ottobre 1954 elaborazione ©Fototeca Gilardi

Il dramma dello sfruttamento dei minori è una piaga dura a morire poiché ha la pessima abitudine di riaprirsi nei periodi di crisi. È piuttosto inutile affrontarla piangendo ritualmente una volta all’anno sulla vita di una singola bambina uccisa dai suoi sfruttatori: a volte dedicare una giornata mondiale a problemi di questo tenore è solo un metodo collettivo per lavarcene meglio le mani. È importante invece non dimenticare e tenere alta l’attenzione. Secondo l’ultimoLeggi tutto »Lavoro minorile senza tempo

Redazione interregionale

Elena Piccini - Patrizia Piccini & Fototeca Gilardi on web, 2011

In questi tempi di decreti che impongono di mantenere le distanze di sicurezza non posso fare a meno di pensare alla nostra redazione dilatata alla quale la distanza minima di 2 m. tra i componenti sembra un “molto vicino” invece che un “molto lontano”: è tutto relativo. Virtualmente lavoriamo sulla stessa scrivania tramite Skype ma Leggi tutto »Redazione interregionale

Hermes alla catena

Mercurio alato, affresco di Raffaello Sanzio, elaborazione ©Fototeca Gilardi

Sorry, we missed you di Ken Loach ha finalmente sollevato il velo che copriva, agli occhi dei più indifferenti, i danni irreparabili che la diffusione del commercio on-line sta procurando a lavoratori e ambiente. Con il suo sguardo disincantato e privo di ipocrisia, il regista ha messo in luce il feroce sfruttamento in atto nei confronti di migliaia di lavoratori (i corrieri del commercio digitale) ridotti ad una plebe senza Leggi tutto »Hermes alla catena

Grande come noi

16 dicembre 1959 - 16 dicembre 2019 ©Fototeca Gilardi

Facendo il possibile per passare inosservati (e ci siamo riusciti benissimo), ieri con noncuranza e insensata sobrietà abbiamo festeggiato il sessantesimo “compleanno” della Fototeca Gilardi che è stata fondata il 16 dicembre 1959, da Ando Gilardi e da sua moglie Luciana Barbarino. Questo stesso giorno era anche il compleanno di Luciana, quindi sicuramente un “omaggio” alla sua figura, da parte del marito.

La Fototeca nasceva a Roma, con il nome  Fototeca Storica Nazionale nei locali che corrispondevano anche Leggi tutto »Grande come noi

Via la Legge Merlin, largo alla legge Salvin

Prostitute davanti alla porta della casa, 1900 circa - elaborazione ©Fototeca Gilardi

Quando nel 1958 la senatrice Merlin, in un infuriare di polemiche, riuscì a vincere la sua battaglia sulla chiusura dei bordelli certo non pensava che nel giro di pochi decenni le frange più tradizionaliste del paese avrebbero riportato indietro l’orologio della storia. I due partiti alla guida del nostro paese, compatti su altri temi, ora si trovano abissalmente divisi sulla questione “riapertura delle case chiuse” che pare invece gradita a moltissimi italiani.
Vediamo schierarsi pro-riapertura fruitori che vagheggiano amplessi più comodi, cittadini ostili al fenomeno e convinti che Leggi tutto »Via la Legge Merlin, largo alla legge Salvin