Vai al contenuto
Home » Blog » Pagina 3

Blog

Dono, regalo e strenna

Menelao porta in dono un cerbiatto ad Elena, illustrazione 1911 - Elaborazione ©FototecaGilardi

A volte approfondire l’etimologia dei vocaboli porta a curiose scoperte, come quella che rivela quanto siano diametralmente opposti i concetti di “dono” e di “regalo”, quest’ultimo espressione del gesto di un sovrano che concede un bene prezioso – regale – con la promessa di fedeltà (cioè aspettandosi qualcosa in cambio), diversamente dalla parola “dono” la quale deriva dal verbo dare e quindi nasce come un apporto gratuito e fine a se stesso.
Molti antropologi si sono occupati della cultura del dono, concordando sulla sua capacità di cementare i legami sociali e di svolgere una funzione protettiva sia nei confronti dellaLeggi tutto »Dono, regalo e strenna

Icone zodiacali – Il Sagittario

Icone zodiacali - Il Sagittario - copertina litografica 1928 elaborazione ©Fototeca Gilardi

Mettete davanti a un Sagittario: una macchina fotografica, dei pennelli con tela e tempere, un fantastico software di grafica, dei pastelli e una matita, secondo voi quale strumento sceglierà per dare corpo alle sue immagini?
Ovviamente quello più semplice e immediato, il meno tecnologico, il più naturale: la matita.
Il Sagittario – l’esploratore dello Zodiaco, il cow boy, il viaggiatore con lo zaino in spalla – semplifica, disegna la sua personale avventura attraverso uno schizzo inizialmente rozzo, una bozza cheLeggi tutto »Icone zodiacali – Il Sagittario

Scala sotto le stelle

l'Uomo e le Stelle dell'Universo - Incisione xilografica di anonimo del XVI secolo ewlaborazione ©Fototeca Gilardi

Dopo aver cambiato direttore (da Alexander Pereira a Dominique Meyer ), dopo aver cambiato opera inaugurale (da “Otello” di Verdi a “Lucia di Lammermoor” di Donizetti) e dopo aver rinunciato definitivamente alla rappresentazione fisica di fronte a un pubblico, il Teatro alla Scala di Milano non piega la testa e si riorganizza per celebrare un’apertura virtuale della stagione lirica il prossimo 7 dicembre. Nel giorno dedicato a Sant’Ambrogio lo storico teatro milanese, grazie alla collaborazione con la RAI, presenterà uno Leggi tutto »Scala sotto le stelle

25 novembre: giornata internazionale contro la violenza sulle donne

notizie di cronaca nera: femminicidio - giornali anni 70  del XX secolo, elaborazione ©Fototeca Gilardi

Ogni 25 novembre si celebra nel mondo la giornata internazionale contro la violenza verso le donne. Immancabile corollario di questa ricorrenza è la voce di chi si erge a difesa degli uomini che subiscono violenza dalle donne, voce che sembra apparire soltanto in questa occasione per poi tacere tutto il resto dell’anno, come ad insinuare che non esiste in realtà una “questione di genere” nel discorso sulla violenza. Eppure i numeri parlano chiaro, basterebbe considerareLeggi tutto »25 novembre: giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Guaritore che distrugge e distruttore che risana

scena di sacrificio alla presenza di Apollo, stampa XIX sec - elaborazione Fototeca Gilardi

Per gli antichi Greci la scienza dei farmaci è divinizzata nella figura di Apollo, conoscitore di tutte le erbe officinali e di tutti i rimedi, “inventore delle arti mediche”, come scrive Ovidio nelle “Metamorfosi“. Nell’antichità era attribuita ad Apollo la scoperta delle proprietà purgative di molte sostanze (purificare il corpo è tuttora il primo passo verso la guarigione), così come l’uso di cataplasmi da applicare sulle ferite per calmarne il dolore. Apollo però prima di ogni cosa, simboleggiava il Leggi tutto »Guaritore che distrugge e distruttore che risana

Il genio precoce

Wolfgang Amadeus Mozart banbino, al clavicembalo, bassorilievo elaborazione ©Fototeca Gilardi

Quando pensiamo ai bambini prodigio la nostra mente corre immediatamente a Mozart, ma la storia è piena di talenti precoci e quasi sconosciuti, o di personaggi celebri che nascono come enfant-prodige per poi diventare dei geni nel loro campo. Innumerevoli sono nella storia i bambini prodigio pianisti e violinisti: Niccolò Paganini, aveva la padronanza completa del suo strumento fin dall’età di 9 anni; Vivien Chartres, figlia della scrittrice Annie Vivanti, faceva concerti dagli 11 anni (la madre dichiarò inizialmente che la bambina ne aveva Leggi tutto »Il genio precoce

La dama e i suoi due mariti

slihouette, scena galante ispirata alle dame e cavalieri '700 - elaborazione ©Fototeca Gilardi

A volte nel corso della storia si creano delle alchimie che sfociano in fenomeni curiosi.
Questo è ciò che accadde nell’Europa del Settecento quando la consuetudine a contrarre matrimoni combinati, un esubero di maschi nobili senza prospettive ed esigenze di libertà femminile sfociarono nell’istituto del cavalier servente. Nato come una figura preposta alla conservazione della virtù della sposa e al servizio della stessa, il cavalier servente o cicisbeo (la cui etimologia si fa risalire al cicaleccio delle chiacchiere e dei pettegolezzi) con il tempo si trasformò in Leggi tutto »La dama e i suoi due mariti

Icone zodiacali – Lo Scorpione

Icone zodiacali - Lo Scorpione - elaborazione ©Fototeca GIlardi

Maestro di luciombre lo Scorpione è, insieme al Toro, uno dei poli zodiacali dell’arte fotografica.
Simbolicamente legato a tutto ciò che è nascosto, l’appassionato di immagini scorpionico ama osservare in silenzio il mondo e le persone per cogliere, lui solo, ciò che resta inaccessibile a uno sguardo superficiale. Per lo Scorpione non c’è nulla che sia come appare, tutto cela un segreto, un tesoro nascosto, un lato oscuro. L’attenzione scorpionica è attirata dagli Leggi tutto »Icone zodiacali – Lo Scorpione

Vittorio Veneto: luci ed ombre di una vittoria annunciata

album, diario di guerra 1915 - 1918 G. Bartoletti Brigata Perugia- ©Fototeca Gilardi

Centodue anni fa la battaglia di Vittorio Veneto (24 ottobre – 4 novembre 1918) metteva fine alla Prima Guerra mondiale. In moltissime case questa antica vittoria militare lascia ancora tracce: fra i cimeli di famiglia infatti è facile trovare una cornice nera e oro che racchiude l’onorificenza di Cavaliere di Vittorio Veneto con la croce al merito di guerra, assegnata a un nonno o un bisnonno che ebbe la sfortuna di partecipare a questo evento, e la fortuna di sopravvivervi.
Ecco la storia.
Siamo al terzo anno di guerra e sul fronte austriaco gli italiani hanno subito una Leggi tutto »Vittorio Veneto: luci ed ombre di una vittoria annunciata

L’evoluzione del welfare

cartolina commemorativa  Società Operaia di Mutuo Soccorso in Porto San Giorgio, 1906 -elaborazione ©FototecaGilardi

In origine c’erano le frumentalia, la prima forma di welfare conosciuta nel mondo antico.
Queste leggi popolari romane stabilivano l’importazione di grano siciliano o egiziano a Roma e la sua vendita a prezzo calmierato, affinché anche i poveri avessero accesso a un po’ di cibo.
Che fossero frutto di politiche demagogiche o di una reale preoccupazione per le fasce povere della popolazione, le frumentalia rappresentarono l’unica speranza diLeggi tutto »L’evoluzione del welfare