Vai al contenuto
Home » Blog » Previsioni astrologiche 2015 – parte 2^

Previsioni astrologiche 2015 – parte 2^

Come promesso, ecco le previsioni per il secondo gruppo di segni, dall’Ariete alla Vergine. Buona lettura!

ARIETE

Per  l’Ariete questo sarà un anno di grande ripresa, soprattutto nei primi 5 mesi, grazie al triplo trigono di Urano, Giove e Saturno nei 3 segni di fuoco che donerà occasioni, fortuna, coraggio ed energia. E sappiamo bene che l’Ariete ne ha davvero bisogno, dopo gli sconvolgimenti degli ultimi anni.
Anche se potranno esserci dei momenti faticosi e frustranti, il 2015 sarà pieno di novità, che andranno vagliate con determinazione e scaltrezza, senza intestardirsi nel seguire persone chiaramente inadatte o percorsi sterili. Saturno aiuterà gli Arieti a rinuciare al superfluo e a scegliere tra le molte occasioni che si presenteranno. Inizieranno a vedersi piccoli miglioramenti anche in campo finanziario.
Personaggio guida 2015: il politico Fausto Bertinotti (Ariete nato il 22 marzo 1940)  il quale disse: “La rivoluzione non è il potere, ma la trasformazione del potere”.
La buona notizia per il Toro è che finalmente questa pesante opposizione di Saturno è finita! Darà il suo ultimo colpo di coda durante l’estate, giusto per definire questioni irrisolte e sospesi dello scorso anno, ma per il resto i “torelli” potranno godersi la pacifica ripresa fin da gennaio. Il 2015 segnerà un periodo di rinascita e di alleggerimento, l’importante è che si chiarisca con se stessi cosa si desidera e come si intende raggiungere le proprie mete, perché Giove inizierà a sostenere questo segno da agosto, ma non si deve arrivare al periodo estivo già svuotati di energie perché non si è stati capaci di porre un freno alle richieste altrui. Da agosto quindi: buone opportunità, fecondità, entrate economiche utili per chiudere i “sospesi” del 2014. Per l’amore e per la creatività in generale, ottima la seconda metà di aprile.
Personaggio guida 2015: lo scrittore francese Honoré de Balzac (Toro nato il 20 maggio 1799) che scrisse: ” Dalla mollezza di una spugna bagnata fino alla durezza di una pietra pomice, ci sono infinite sfumature. Ecco l’uomo.
Il 2015 richiederà ai Gemelli un grande spirito di adattamento: con Saturno in opposizione dal Sagittario all’ordine del giorno ci saranno revisioni, tagli, chiusure, cambi  di collaborazioni, richieste di maggiore flessibilità, più incarichi e responsabilità.  Sarà necessario accogliere senza troppa ansia l’invito di Saturno a tagliare i rami secchi e a fare un po’ di pulizia nei rapporti che non funzionano più, sforzandosi di apprezzare questa nuova maturità e autonomia. Nonostante tutti gli impegni però il clima sarà alleggerito per tutto l’anno dalla presenza favorevole del pianeta Mercurio che farà delle lunghe “soste” proprio nei tre segni d’aria (Acquario in inverno, Gemelli in primavera e Bilancia in autunno) che porteranno nuove amicizie, incontri stimolanti, interessi diversi dal solito, insomma molta energia creativa e condivisione, che sono ossigeno per  i rappresentanti di questo segno.  Da agosto parecchie risorse verranno assorbite dalla famiglia.
Personaggio guida 2015:  lo scrittore canadese Saul Bellow (Gemelli nato il 10 giugno 1915) il quale sagacemente osservava che “un uomo può fare molte cose strane, ma fin quando non ha una teoria in proposito, noi lo perdoniamo. Se invece dietro le sue azioni c’è una teoria, tutti gli danno addosso.
Al Cancro i cambiamenti piacciono poco, così come tutte le situazioni che lo costringono a fare “il duro”, eppure ancora Plutone e Urano stimolano i cancerini a tirare fuori gli attributi e ad impegnarsi nel rispondere al mondo sfoderando realismo e spirito di improvvisazione. Anche in questo 2015 ci saranno cambiamenti (desiderati o meno) e gli stimoli saranno numerosi. Molte situazioni si sono chiuse, altre si sono aperte, il segreto è sempre quello di vivere ogni novità come una preziosa opportunità per imparare ed esplorare se stessi e il mondo. Inoltre sarà possibile per il Cancro affrontare con fermezza persone o situazioni spiacevoli che non portano nulla di buono nella sua vita, cosa che è sempre restio a fare. Bisogna mettersi in gioco in campi nuovi per cogliere le buone opportunità che Giove nel settore del denaro continuerà ad offrire fino ad agosto.
Personaggio guida 2015: lo scrittore e drammaturgo russo Isaak Babel (Cancro nato il 13 luglio 1894) il quale affermò che “nessun tipo di ferro può spaccare la terra con una forza al pari di quella esercitata da un punto a capo messo al posto giusto.
Finalmente Saturno esce dal difficile aspetto di quadratura che ha portato a qualche Leone dispiaceri familiari e tristezza, ad altri rinunce e cambiamenti indesiderati. D’ora in poi si potrà tirare un sospiro di sollievo. Fatta piazza pulita di chi si è dimostrato inaffidabile e sleale, abbandonati luoghi non più adatti all’attuale situazione, si può tornare a sorridere e progettare, sostenuti da un eccezionale triplo trigono di fuoco nella prima parte dell’anno (Giove in Leone, Urano in Ariete e Saturno in Sagittario). Grazie a questi astri, fino ai primi di agosto i Leoni potranno vivere un grande rilancio anche economico, ma seguendo sempre una politica dei piccoli passi, senza lasciarsi prendere la mano. La famiglia si “riscalderà” grazie all’arrivo di un figlio, alla ricomposizione di separazioni o alla definizione pacifica di questioni irrisolte. La pesantezza ereditata dal 2014 andrà pian piano trasformandosi in preziosa esperienza e in saggezza. Un po’ di ossigeno al portafoglio nella seconda metà dell’anno.
Personaggio guida 2015: lo scrittore e gastronomo Pellegrino Artusi (Leone nato il 4 agosto 1820) il quale scrisse: “Amo il bello ed il buono ovunque si trovino e mi ripugna di vedere straziata, come suol dirsi, la grazia di Dio.
Con Plutone ancora favorevole, Giove nel segno da agosto e Saturno in quadratura, la Vergine in questo 2015 vivrà sulle montagne russe: grande alternarsi di delusioni e successi, di conferme e contrattempi. Sarà fondamentale non scoraggiarsi perché le opportunità saranno numerose e, soprattutto, bisognerà uscire dagli schemi e dalle abitudini troppo radicate ed obsolete, cercando di avere fiducia nelle proprie capacità, senza “inacidirsi” di fronte alle richieste di questo Saturno sagittariano che mette costantemente sotto esame la vostra capacità di improvvisazione. È molto probabile, nel corso di quest’anno, la chiusura di rapporti di lavoro o di amicizia: non lasciatevi prendere dallo sconforto perché il beneficio lo vedrete nel lungo periodo. Da agosto Giove nel segno vi donerà ottimismo, relazioni più distese e una feconda creatività che potrà arricchire ogni iniziativa professionale e personale.
Personaggio guida 2015: la maestra del “giallo” Agatha Christie (Vergine nata il 15 settembre 1890) la quale riconobbe che “l‘istinto è una cosa meravigliosa. Non può essere spiegato, né dev’essere ignorato.
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.