Vai al contenuto
Home » Blog » Previsioni 2016 parte prima

Previsioni 2016 parte prima

I segni dall’Ariete alla Vergine aprono le previsioni astro-storiche di questo 2016. A ciascun segno zodiacale sarà assegnato un animale fantastico, tratto dagli antichi bestiari medievali, come “totem- portafortuna” da tenere accanto per i prossimi 12 mesi e al quale ispirarsi per affrontare le prossime imprese!  Che la Forza sia con voi … e buona lettura!

ARIETE
I rappresentanti del segno stanno ancora imparando a

dosare freno ed acceleratore, anche se per loro natura, farebbero volentieri a meno del primo. Saturno in trigono dal Sagittario chiede per tutto l’anno di fare ordine nella mente cercando di capire in cosa (o a chi) è realmente il caso di credere e che tipo di competenze nuove è utile acquisire. L’Ariete è spronato a integrare iniziativa e pianificazione, senza dare troppo spazio agli impulsi. Lavorativamente potrà porre basi solide, ma solo se riuscirà ad agire gradualmente, attraverso piccoli passi.
Guarda il tuo Totem magico: la creatura con le zampe “scompagnate”, apparentemente impedita nel movimento, ma in realtà capace di adattarsi a differenti tipi di terreno.

TORO
Tra i segni più favoriti dell’anno, il Toro ha tutti i pianeti in aspetto positivo o neutrale, niente che impedisca il suo lento, ma inesorabile procedere. Venendo da un 2015 pesante, potrà progressivamente risolvere i vecchi problemi e metter mano ad attività nuove, con ottimismo crescente e uno stato d’animo decisamente più leggero. Favorito sia nelle attività economiche che nella vita creativa, potrà beneficiare di numerose “soste” del pianeta Mercurio nei tre segni di terra, che lo sosterranno periodicamente lungo tutto l’anno accelerando il ritmo e rendendo la sua mente più lucida e scaltra.
Guarda il tuo Totem magico: il leone con testa umana, scattante e coraggioso, con un cervello razionale.

GEMELLI
Chiamati a diventare adulti, i folletti dello zodiaco saranno recalcitranti! A loro non piace “invecchiare” anche se amano la saggezza e la sapienza. Quest’anno dovranno smettere un po’ i panni da eterni ragazzini e tenere a freno l’impazienza perché i pianeti che li spingono a integrare altre parti di sé saranno pressanti: Nettuno vuole che imparino a distinguere il vero dal falso, Saturno chiede che si prendano responsabilità e che siano più seri, Giove che collaborino anche al di fuori del loro gruppetto elitario. Questo però potrebbe portare aperture sociali inaspettate e piacevoli, cosa che per un Gemelli è sempre gradita.
Guarda il tuo Totem magico: la creatura alchemica che racchiude i Quattro Elementi, per ricordare che questo è il primo passo verso la completezza

CANCRO
Da anni sotto il tiro di Plutone (il trasmutatore) e di Urano (il rivoluzionario), i cancerini stanno pian piano ricoprendosi di una corazza di titanio. Quest’anno, a parte il primo e l’ultimo mese che vedranno Mercurio allearsi a Plutone in Capricorno e creare malintesi con gli altri, il Cancro potrà sentire l’appoggio di Giove che gli aprirà varie opportunità di contatti e collaborazioni, oltre a stimolare il bisogno di nuove competenze. Il mistico trigono di Nettuno lo stimolerà verso interessi poco pratici, ma di grande soddisfazione interiore e gli chiederà di imparare a muoversi nella nebbia, affidandosi al suo formidabile intuito che a volte, per insicurezza, questo segno ipersensibile rifiuta di usare.
Guarda il tuo Totem magico: il serpente alato, che sulla terra striscia, ma nel cielo compie meravigliose evoluzioni.

LEONE
Urano e Saturno appoggiano il quinto segno dello zodiaco fornendo spunti originalissimi e capacità di realizzazione concreta, senza cadere nei proverbiali eccessi. Non si potrebbe chiedere di meglio per un segno creativo e sempre bisognoso di esprimere se stesso nel mondo esterno. Dopo un 2015 particolarmente pesante e cupo, si può dire che in molti settori della vita dei Leoni torni il Sole, compreso il settore finanziario che vede Giove in buon aspetto, soprattutto a settembre quando verrà aiutato dalla sosta di Mercurio in Vergine. Piccoli intoppi tra gennaio-febbraio e tra luglio e agosto, quando Marte in quadratura toglierà un po’ di energia e solleciterà la loro collera, soprattutto in ambito familiare, ma si tratterà di nuvole passeggere che troveranno soluzione in brevissimo tempo.
Guarda il tuo Totem magico: Nagini, la dea-serpente induista, creatura protettrice e dispensatrice di fertilità.

VERGINE
Quest’anno i Vergine, come avranno già iniziato a capire a fine 2015, dovranno abituarsi a vivere un mix di momenti difficili misti a grandi gioie e soddisfazioni. I pianeti che li appoggiano, Plutone e Giove, portano riconoscimenti davvero notevoli, guadagni e fecondità a tutto campo, ma Nettuno in opposizione getta fumo negli occhi e accentua la tendenza verginea a non sapersi godere la vita per quello che è. Saturno in Sagittario chiede ai Vergine di fondare le proprie azioni su un ottimismo che va al di là della razionalità (vera pietra angolare del temperamento vergineo), per affidarsi a un sistema di pensiero “alto” sganciato dal contingente e dai “fatti”. Il clima che chiede alla Vergine più astrazione, verrà però mitigato dalle soste del suo pianeta prediletto, Mercurio, nei 3 segni di terra che li vedrà cogliere risultati e conferme esistenziali di tutto rispetto.
Guarda il tuo Totem magico: il “cameleopardo”, un incrocio tra il veloce e aggressivo leopardo e il pacifico cammello … in realtà: una giraffa che, con la testa, tocca il cielo e guarda tutto dall’alto.

Alla prossima settimana con la seconda parte!

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.