Vai al contenuto
Home » Blog » I 5 modi di amare della Vergine

I 5 modi di amare della Vergine

Goethe guarda la silhouette dell'amata Charlotte Stein

Ogni segno zodiacale ha 5 modi di amare diversi. Se appartenete ad un segno, significa che lì è posizionato il vostro Sole, ma Venere al momento della vostra nascita può anche occupare un segno diverso, più precisamente uno dei due precedenti o successivi al vostro. Questo influenza in modo decisivo i vostri gusti, le modalità affettive e il senso estetico.
La Vergine può avere Venere in: Cancro, Leone, Vergine, Bilancia o Scorpione.

Vergine con Venere in Cancro
La dolce e sentimentale Venere in Cancro non è sempre gradita al temperamento Vergine che vorrebbe controllare tutto e non uscire mai dal seminato. Questo segno di terra, concreto e amante delle abitudini, valuta sempre se

ciò che sente è “opportuno” e se è il caso di manifestarlo in pubblico. Il più delle volte conclude che non è proprio il caso, ma con Venere in Cancro emozioni e sensazioni sono così intense da non risultare governabili. La timidezza e l’insicurezza, soprattutto in giovane età, li penalizzano, ma col tempo questi forti sentimenti scaldano molto la pragmatica Vergine la quale, pur privilegiando il decoro e la moderazione, riesce ad esprimere anche verbalmente quell’amore che, di solito, al partner sembra più “accudimento” che passione.
La Vergine si trova così a perdere molta della sua razionalità e acquista, oltre ad una maggiore amabilità, anche un fine senso estetico soprattutto per le piccole suppellettili. Non è raro che questi soggetti rivelino un autentico talento letterario.
Questa combinazione la troviamo (inaspettatamente!) nell’oroscopo dell’imperatore Caligola

Vergine con Venere in Leone
Dire che una Vergine con Venere in Leone sia selettiva è riduttivo. Il temperamento analitico e attento della Vergine, combinato con l’amore per il prestigio leonino porta questi soggetti a scartare quasi con ribrezzo ogni potenziale partner per i più disparati motivi, non sempre importanti: a volte basta un’abitudine fastidiosa o un abbigliamento inadeguato a condannare per sempre lo/la spasimante. Il distacco e la riservatezza verginei vengono affiancati da una grande capacità amatoria e passionale, ma anche da un egocentrismo che non appartiene al segno, il quale è invece solitamente molto attento al partner. C’è una tendenza a scegliere persone che possano dare lustro e rassicurare sul proprio valore, attraverso tangibili ed evidenti “status symbol”, ma ancora più spesso questi soggetti operano con grande devozione ed energia affinché la persona amata raggiunga i più alti traguardi e venga innalzata al proprio livello. La precisione della Vergine combinata con l’amore per il lusso leonino, dona ai nativi una vera passione per i meccanismi preziosi. Non è raro trovare anche uno spettacolare virtuosismo artistico, in campo musicale o teatrale.
Questa combinazione la troviamo nell’oroscopo di Luigi XIV, il Re Sole

Vergine con Venere in Vergine
Sole e Venere in Vergine hanno l’esigenza di chiarezza e pulizia, non improvvisano, non si fanno prendere da passione sfrenata e irragionevole, non dimenticano mai che passare una vita insieme significa condividere spazi comuni e infiniti piccoli dettagli che, sul lungo periodo, potrebbero logorare la coppia. L’amore per una Venere in Vergine non è solo (e non è principalmente) passione, ma è quotidianità. Amare per questi soggetti significa provvedere al partner in maniera fattiva, non con baci e vuote dichiarazioni, ma rimuovendo ostacoli dalla strada dell’amato, facendolo vivere in una casa pulita e organizzata, stirando per tempo le camicie, tenendo sempre il serbatoio dell’auto pieno e così via. Di fronte ad un marito o ad una moglie depressa, Venere in Vergine non piange, non si dispera, ma cerca di razionalizzare e relativizzare, invita il partner a usare un po’ di umorismo, mentre la sua mente lavora ad una soluzione pratica. Nel frattempo avrà anche preparato una consolatoria torta al cioccolato minuziosamente decorata. La manualità di questi soggetti è infatti molto sviluppata e si applica anche a lavori di grande finezza.
Questa combinazione la troviamo nell’oroscopo di Sofia Loren e Wolfgang Goethe

Vergine con Venere in Bilancia
La perfezionista Vergine che ama come una schizzinosa Bilancia non sembrerebbe una delle migliori combinazioni astrologiche, invece, a dispetto di quel che si può pensare e al di là di una iniziale impressione di freddezza o di eccessivo ritegno, non si potrebbe trovare partner più attento e devoto. Venere in Bilancia riconcilia la “zitellesca” Vergine con l’idea di un matrimonio con tutti i crismi. Infatti di solito, essendo appunto razionale e perfezionista, fatica molto a lasciarsi andare a follie come promesse di eternità, anche perché la Vergine (così come la Bilancia) se fa una promessa, la mantiene. Ma Venere in Bilancia le fa sentire il bisogno di pensarsi in coppia e le dona un modo più sensuale e dolce di provvedere al partner. Resta sempre, in questi soggetti, molta diffidenza verso l’idea dei legami eterni, ma se cedono, sulla loro fedeltà (di principio, più che per amore) c’è da mettere la mano sul fuoco. Tendono anche a lavorare in coppia col partner o a coinvolgere il partner nella loro attività.
Questa combinazione la troviamo nell’oroscopo di Antoine Lavoisier e della Regina Elisabetta I d’Inghilterra.

Vergine con Venere in Scorpione
Venere in Scorpione, passionale ed erotica, bisognosa di fusione e profondamente complessa nelle sue dinamiche, pone alla lineare Vergine problemi di gestione emotiva e, soprattutto, estende il suo lato servizievole fin sotto le lenzuola. Questi soggetti, aggressivamente emotivi e bisognosi di controllo, possono oscillare tra una devozione maniacale per il partner e una ostentata freddezza protettiva, per preservare la loro integrità e autonomia. Saprebbero scegliere il partner perfetto per le loro esigenze, perché Venere in Scorpione possiede la capacità di individuare il tipo “giusto” anche in uno stadio, mentre la Vergine lo scannerizza all’istante per capire che vantaggi potrebbe portare nella sua vita, eppure il più delle volte la loro vita amorosa non è delle più tranquille e risulta spesso fonte di drammi e terremoti emotivi. Quando invece moderano le loro pulsioni fisiche e scelgono con maggiore criterio, sanno essere partner meravigliosamente divertenti e complici, capaci di sostenere l’amato/a nelle peggiori tempeste.
Questa combinazione la troviamo nell’oroscopo di Agatha Christie.

(Controllate dove è la vostra Venere )
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.