Vai al contenuto
Home » Blog » I 5 modi di amare della Bilancia

I 5 modi di amare della Bilancia

i cinque modi di amare della Bilancia

Ogni segno zodiacale ha 5 modi di amare diversi. Se appartenete ad un segno, significa che lì è posizionato il vostro Sole, ma Venere al momento della vostra nascita può anche occupare un segno diverso, più precisamente uno dei due precedenti o successivi al vostro. Questo influenza in modo decisivo i vostri gusti, le modalità affettive e il senso estetico.
La Bilancia può avere Venere in: Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario.

Bilancia con Venere in Leone
Questa coppia Sole-Venere associa due segni particolarmente legati alla forma esteriore. La Bilancia è formale in senso lato, non riesce a prescindere dalla bellezza e dall’armonia, mentre il

Leone ha necessità di brillare e di essere notato, di avere a fianco qualcuno che non lo metta in imbarazzo. I Bilancia che si trovano una Venere in Leone, anche i più sentimentali, sono spesso incapaci di prendere in considerazione persone trasandate o mal vestite: per loro la forma adeguata è premessa insuperabile per poter approfondire un rapporto. La capacità di amare della Bilancia, però, è grande e di solito si manifesta con gesti poco eclatanti, attraverso il rispetto e la tolleranza nei confronti del partner. Con Venere in Leone questo segno così poco incline al sentimentalismo, diventa più appassionato e spontaneo, si lancia alla conquista dell’altro senza troppe esitazioni e donandosi con una generosità unica. Molto dotati dal punto di vista artistico e creativo, sono magnifici hair stylist, creatori di moda, ma soprattutto attori che, non di rado, rappresentano il perfetto ideale di bellezza della propria epoca. Questa combinazione la troviamo nell’oroscopo di Denis Diderot e Marcello Mastroianni

Bilancia con Venere in Vergine
Venere nella pignola e ipercritica Vergine accentua il distacco bilancino nello scegliere il partner senza ricorrere ad illusioni e sconsiderata emotività. Per una Bilancia con Venere in Vergine la questione centrale in amore è la pulizia, sia fisica che morale e l’altro viene vagliato da un preciso scanner non tanto per notarne i difetti, che la Bilancia vede e tollera con equità, ma per decidere in modo lucido e razionale se questa persona può inserirsi in modo utile ed efficiente nella sua vita, possibilmente attraverso un “contratto matrimoniale” (implicito o esplicito) che sia chiaro e condiviso. C’è un profondo desiderio di condivisione anche degli aspetti più pratici della vita, un particolare piacere nel lavorare insieme e il bisogno di essere utili l’uno all’altro. Il gusto estetico è leggermente asettico, minimalista, geometrico, incantato dalle simmetrie e nemico di ogni eccesso.
Questa combinazione la troviamo nell’oroscopo di Miguel De Cervantes e Le Corbusier.

Bilancia con Venere in Bilancia
Qui siamo di fronte ad un soggetto campione di fedeltà, ma solo fino a quando sussiste il rispetto reciproco e le regole di coppia vengono rispettate. La Bilancia infatti è uno dei segni sede di Venere, perciò la sua capacità di amare è profonda, ma non è un segno emotivo, è un segno razionale e legalitario, che fonda il rapporto con l’altro su basi contrattualistiche, che possano tutelare le esigenze di entrambi. È chiaro che quando l’altro trasgredisce a queste regole, il Bilancia (che di suo tiene duro anche di fronte a situazioni spiacevoli) non si sente più vincolato dal contratto e dalle promesse e riesce a rompere i rapporti con formidabile durezza senza più guardarsi indietro. La Bilancia però non sa pensarsi singola, si vede spesso come metà di qualcosa, perciò fatica a stare da sola: il suo stato naturale è la coppia. Il senso estetico di questi soggetti pervade ogni aspetto della loro vita, anche il semplice respirare per loro dovrebbe avere una certa eleganza formale poiché nella Bilancia estetica ed etica sono sinonimi: la mancanza di eleganza significa mancanza di senso sociale. Quando in loro prevale Venere hanno infatti un gusto artistico molto formale e un tantino snob, ma quando prevale Saturno sono duramente legalitari e la passione estetica si trasforma in una passione etica altrettanto rigorosa.
Questa combinazione la troviamo nell’oroscopo di Oscar Wilde e Sandro Pertini.

Bilancia con Venere in Scorpione
Una Venere in Scorpione, segno fortemente passionale, erotico e trasgressore, costringe la fredda e riservata Bilancia a fare i conti con le emozioni più difficili da gestire, quelle di pancia che aprono mondi sconosciuti davanti a questo ieratico segno che aspira alla perfezione e all’equilibrio. Qui le sue amate regole non valgono più e la Bilancia è costretta a mediare su un terreno scivoloso, in cui è lei la prima a sentirsi stretta nella coppia. Questa Venere scalda la Bilancia, le dona profondità e spessore, la fa osare, ma a volte ha anche l’effetto opposto e la rende terribilmente puritana , proprio per la sua incapacità di accettare quelle pulsioni fisiche e mentali che rischiano di compromettere i rapporti armoniosi col prossimo o addirittura di fare del male a sé o agli altri. Ovviamente la migliore espressione di questa accoppiata astrologica la troviamo in campo artistico, dove la trasgressione della Venere scorpionica si esprime come una coraggiosa originalità, come un magma incandescente che il Sole Bilancia modella e raffredda con maestria.
Questa combinazione la troviamo nell’oroscopo di Eleonora Duse e Giuseppe Verdi.

Bilancia con Venere in Sagittario
I due segni , apparentemente molto diversi (uno formale ed esteta, l’altro approssimativo e avventuroso), hanno in realtà alcuni importanti aspetti in comune: entrambi rappresentano due manifestazioni del potere femminile ed entrambi hanno un risvolto legalitario importante. Il matrimonio per una Bilancia con Venere in Sagittario è quasi una meta scontata, ma in questo caso Venere tollera con minore angoscia e rigore eventuali tradimenti (fatti o subiti) poiché riesce a vivere su livelli separati il legame stabile e le eventuali scappatelle innocenti, mai durature. Venere in Sagittario è un po’ amazzone, sportiva, ama in modo naturale, cameratesco e allegro. Grazie a questa Venere la Bilancia perde un po’ del suo atteggiamento snob, ma resta estremamente selettiva, questa volta non a livello estetico, ma etico. Difficilmente questa accoppiata di segni può scegliere un partner che non apprezza moralmente e con il quale non condivide alti ideali.
Dal punto di vista artistico possiamo trovare una particolare passione per la musica, etnica e tradizionale.
Questa combinazione la troviamo nell’oroscopo di Margareth Thatcher.

(Controllate dove è la vostra Venere )
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.