Vai al contenuto
Home » Blog » Astro-eventi: il Pony Express

Astro-eventi: il Pony Express

Anche i piccoli eventi, come i grandi, possono essere ricondotti astrologicamente ad un “clima planetario” favorevole al loro manifestarsi.
Un esempio è la nascita del servizio di Pony Express, passo importante e precisamente databile nello sviluppo storico del servizio postale.
Iniziamo con un po’ di “simbologia”.
Il collegamento tra Cielo e Terra, nella mitologia antica era attributo del dio Mercurio protettore di viaggiatori, commercianti e ladri. Nell’iconografia classica Mercurio/Ermes era dotato di calzari alati, di elmo dell’invisibilità e fungeva da messaggero per gli dei e da guida nell’Aldilà.
In astrologia Mercurio, inteso come pianeta-simbolo-archetipo,  porta con sé le stesse caratteristiche dell’antica divinità e domina il segno primaverile dei Gemelli, rendendoli grandi comunicatori e ponendo sotto la protezione di questo segno la funzione di “connessione” tra centro e periferia e tra le varie parti di un organismo.
A questo punto si può intuire come, dal punto di vista analogico, il servizio postale sia un fenomeno mercuriale e come ricada simbolicamente nel campo di competenza dei Gemelli.
Secondo la scienza astrologica, perché un fenomeno, gemellare o meno, possa prendere corpo e manifestarsi in qualcosa di storicamente concreto, è necessario che i pianeti lenti (Saturno, Urano, Nettuno e Plutone, che stazionano nello stesso segno per vari anni) siano in posizione favorevole allo sviluppo del fenomeno stesso.

Quando, il 3 aprile 1860, nacque negli U.S.A. il servizio Pony Express con l’intento di far viaggiare velocemente la posta dall’est all’ovest del paese, Urano, pianeta della tecnica e della realizzazione pratica, transitava da circa un anno e mezzo proprio nel segno dei Gemelli e ne sarebbe uscito 5 anni più tardi. Un’incubazione di un anno e mezzo per l’affermarsi di un servizio di tale importanza sembra proprio il minimo.
Saturno e Plutone, nel frattempo, si trovavano rispettivamente in Vergine e Toro, segni di Terra, capaci di “tradurre” nel mondo materiale ciò che nasce a livello mentale.
Circa un anno dopo, nel 1861, Urano in Gemelli (= tecnica delle comunicazioni) avrà anche l’appoggio di Nettuno in Ariete, il quale contribuirà a lanciare definitivamente il servizio postale affidandolo a veri pionieri dal carattere intraprendente ed avventato come, ad esempio,  Buffalo Bill.

Una curiosità: nel 1443 Ruggero Tasso, per conto della corte di Federico III inizia l’organizzazione del primissimo servizio di posta europea a cavallo, tra Stiria, Tirolo e Italia, e contemporaneamente crea un servizio che unisce Vienna con Bruxelles. Urano è in Gemelli da tre anni e ne uscirà nel 1446.
La famiglia Tasso, o meglio Thurn und Taxis passerà alla storia come la fondatrice dei servizi postali e darà il nome anche ad un altro tipo di collegamento/trasporto assai “gemellare”:  il taxi.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.